Germania (1919-1945)
RARA "DRK-DIENSTBROSCHE SAMARITERIN" ( SPILLA DI GRADO ORIGINALE DA "SAMARITERIN" ( VOLONTARIA ) DELLA CROCE ROSSA TEDESCA ( DEUTSCHES ROTES KREUZ )
Prezzo: venduto - cod. nr. 13049
Un infermiera tedesca con il distintivo di grado portato correttamente al collo della camicia
Bellissimo esemplare di spilla di grado riservata al rango femminile di "Samariterin" della "Deutches Rotes Kreuz"
( Croce Rossa Tedesca ). La spilla ha gli smalti ancora in ottime condizioni e misura 29 mm di diametro. Si tratta infatti di una rara variante più grande di un millimetro rispetto alla versione standard ( 28 mm ) e senza il bordo argentato interno che circonda la croce rossa.I distintivi dei "Samaritani" sono i più rari tra quelli del personale della "Deutches Rotes Kreuz". Il distintivo è stato sicuramente realizzato prima del 1934 pochè sul retro, oltre ad un robusto spillo di tipo militare, porta solo il marchio "Ges. Gesh." ( Gesetzlich Geshutze - Protetto Legalmente ). 

La Croce Rossa Tedesca fu fondata come organizzazione civile volontaria d'assistenza nel 1864 ed opero' in guerra e in pace sino al suo scioglimento, decretato nel 1919 dall'art. 177 del Trattato di Versailles. Fu quindi ricostituita nel 1921 e ufficialmente riconosciuta dalla Convenzione di Ginevra nel 1929.
Nel 1937 la Croce Rossa Tedesca fu riformata sotto l'egida del Partito Nazionalsocialista dei Lavoratori Tedeschi ( il N.S.D.A.P. ) e posta sotto il controllo del Ministero degli Affari Interni, occupandosi prevalentemente di operazioni di soccorso pubblico in tempo di pace.
Allo scoppio della seconda guerra mondiale, inizio' una strettissima collaborazione con la Protezione Antiaerea e con la Sanita' Militare della Wehrmacht.
Nel 1943, con l'assunzione del dicastero degli Interni da parte del Reichsfuhrer Heinrich Himmler, la Croce Rossa germanica venne posta sotto il controllo delle SS con una organizzazione e dislocazione territoriale che copriva tutto il Reich, arrivando ad avere oltre 2.500.000 di effettivi, tra uomini e donne. Solo i gradi superiori erano considerati in servizio permanente mentre il resto degli effettivi era invece volontario. .

 
 
DRK SAMARITAN’S ACTIVE SERVICE BROOCH
Deutsches Rotes Kreuz (German Red Cross), was a voluntary civil assistance organization that was originally instituted in 1864 and was officially acknowledged by the Geneva Convention on July 27th 1929. On December 9th 1937 the DRK gained the status of a legally recognized organization by the NSDAP. As with other essential services in Third Reich Germany the DRK came under control of the NSDAP in late 1938 under the auspices of the Ministry of the Interior Social Welfare Organization. Female DRK personnel were issued an active service brooch to be worn as a duty badge at the nape of the neck of the service uniform. The active service brooches came in both circular and oval versions and assorted minor variations depending on the rank/position level of the recipient. Roughly, 1 1/8" diameter, nicely convexed, die struck alloy brooch with a silver wash and black, white and red enamel work. The brooch features a circular black enamel outer border with silver washed Gothic script, "Deutsches Rotes Kreuz Samariterin", (German Red Cross Samaritan), encompassing a white circular inner enamel field with a central red enamel Greek style cross. The silver wash to the script has mostly worn to the base alloy but all the enamel work is intact with minimal surface scratching. The solid reverse features embossed script, "Ges. Gesch"., indicating, Gesetzlich Geschützt, (Protected by Law). The reverse also has a small soldered hinge, a thin round horizontal pin and a soldered catch all intact..