Italia R.S.I.
CINTURONE ORIGINALE CON RARISSIMA FIBBIA PER I BATTAGLIONI ANTIPARACADUTISTI DELL'A.N.R. DELLA R.S.I. 1944 
Prezzo: Euro 2500,00 - cod. nr. 20755
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.

Bellissimo cinturone originale con la rarissima fibbia, appartenuto ad un membro dei Battaglioni Antiparacadutisti dell' Aeronautica Nazionale Repubblicana della Repubblica Sociale Italiana. Il cinturone di cuoio nero con cuciture in robusto cotone bianco, di fabbricazione tedesca, ha una lunghezza di 105 cm. ed è marcato "WITTKOP & Co. BIELEFELD 1942".


Nell'ambito del programma di riordinamento delle nuove Forze Armate, alcuni comandi dell'Aeronautica Nazionale Repubblicana incaricarono la ditta Stefano Johnson di Milano di produrre fibbie da cinturone da distribuire ai propri effettivi.
Ne vennero realizzati tre modelli, molto simili tra di loro che si ispiravano nel disegno e nella fattura alle fibbie in dotazione ai combattenti della Wehrmacht. Coniate in una lega a base di ferro e stampate in un pezzo unico brunito e non verniciato, recano il trofeo stampato a sbalzo e si portavano montate su cinturoni di fabbricazione tedesca forniti dall'alleato, come in questo caso.
La simbologia, comune in ognuna delle tre varianti, è caratterizzata dalla presenza di un'aquila ad ali spiegate e da due elementi ripresi dalle fibbie della Luftwaffe.


La fibbia, leggermente bombata, raffigura infatti, un'aquila ad ali spiegate stringente tra gli artigli un fascio repubblicano, su fondo a buccia d'arancia, all'interno di una cornice allegorica di foglie legate a fasci. Sul retro è presente un perno pivottante agganciato ai lati, con due ardiglioni atti a trattenere il cuoio della cintura ed una barretta saldata a ponte per l'aggancio dell'altro capo del cinturone. 
E' una fibbia ufficiale , prodotta in pochissimi esemplari dalla ditta "S.Johnson" di Milano che, fino a qualche anno orsono non era ancora stata sicuramente attribuita ai membri dell'A.N.R. finchè alcuni preziosi ritrovamenti non hanno fatto chiarezza.
Si pensava infatti che la fibbia fosse destinata all'Esercito Nazionale Repubblicano e molti esperti sono stati tratti in inganno dalla bibliografia corrente. In realtà fa parte del trittico di nuove fibbie ordinate da alcuni comandi della ANR. 
Le fibbie di questo tipo furono consegnate in un numero limitato di esemplari agli inizi dell'autunno 1944, ai membri dei disciolti reparti di volo impossibilitati ad operare nel 1945 per mancanza di benzina e che andarono a costituire nove Battaglioni Antiparacadutisti. Inquadrati nella Divisione "Azzurra" al comando del Gen. B. A. Cerutti Marziale, avevano funzioni di presidio a località di rilievo, contraeree e di antisabotaggio nei confronti dei partigiani.

 

 
   

6-6-2015