Italia (1940-1943)
CIONDOLO O MEDAGLIA COMMEMORATIVA DELLA III DIVISIONE AEREA CENTAURO
Prezzo: Euro 260,00 - cod. nr. 18226
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.

Bella medaglietta o ciondolo originale ( misura 35 x 25mm ) del periodo bellico in metallo argentato e smalti policromi della III DIVISIONE AEREA CENTAURO - STORMI 11° - 30° - 36° - 41°. Sul fronte è raffigurato un centauro alato e librato verso destra che lancia un fascio di folgori su sfonfo turchese, il tutto sormontato da un nodo Sabaudo. Sul retro le scritte sopra indicate in lettere dorate su smalto bianco con al centro un cartiglio tra due fasci littorio per l'incisione di un nome o una dedica.

All'entrata in guerra dell'Italia, la III Divisione Aerea, al comando del Generale di Divisione Ettore Lodi,  faceva parte della 2° Squadra Aerea ed era composta da tre stormi ( 11° - 34° e 41° ) con 6 Gruppi da Bombardamento Terrestre e 18 squadriglie che avevano già combattuto in Africa Orientale, in Spagna e in Albania.
L'11° Stormo, guidato dal Col. Arnaldo Lubelli, operava dalla base di Comiso in Sicilia, il 34° Stormo, al comando del Col. Umberto Mazzini era dislocato a Catania-Fontanarossa e il 41° Stormo, comandato dal Ten. Col. Enrico Pezzi, operava da Gela.
Il 34°, dopo aver volato numerose missioni di bombardamento nel settore egeo, nel novembre del 1940 fu equipaggiato anche con SM79 siluranti. Svolse il doppio ruolo fino al 20 aprile 1941 quando fu sciolto e sostituito dal 36°.

 
 

 
   

12-2-2017