Italia (1919-1939)
ELMO "ADRIAN" MODELLO 1915 FRANCESE CON IL FREGIO DEL CORPO DEGLI "CHASSEURS DES ALPES"
Prezzo: Euro 200,00 - cod. nr. 19630
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.

Elmo "Adrian" mod. 1915 utilizzato durante il primo conflitto mondiale dagli "Chasseurs des Alpes" (Alpini) francesi a partire dal 1916.
Realizzato in acciaio speciale dello spessore di 0,7 mm, è composto da quattro parti: calotta, coprinuca, visiera e cresta.   Il colore è quello originale grigio azzurro (blue horizon), anche se la cattiva conservazione in ambiente umido ha create delle aree con la ruggine.


L'imbottitura originale è composta di una fascia di pelle di montone di colore marrone chiaro (diventato scuro nel tempo) naturale all'interno, con intagliate sei linguette rinforzate alla base da una doppia cucitura. Ciascuna di queste è provvista in cima di un forellino rinforzato da un occhiello metallico per farvi passare una cordicella di cotone che provvedeva alla regolazione per il miglior adattamento alla testa.
La fascia è cucita su un supporto di tessuto grigio alto 4 cm. Su questa fascia di tessuto sono presenti quattro fori, posti in corrispondenza delle graffe metalliche presenti all'interno della calotta le cui estremità ripiegate su se stesse fissano l'imbottitura all'elmo passando attraverso i quattro fori.  L'Adrian venne prodotto in tre taglie: la piccola contraddistinta dalla lettera A, la media dalla B e la grande dalla C. Ciascuna di esse comprendeva tre sottotaglie per adattarsi a misure del capo comprese tra i 54 e i 62 centimetri.  Per realizzare le relative sottotaglie, tra la calotta e l'imbottitura erano frapposte delle lamelle ondutale di alluminio per favorire l'adattamento, a ciascuna taglia dell'elmo, delle tre imbottiture compatibili, realizzando così le realtive sottotaglie. 
In questo caso, nella taglia B e sottotaglia piccola (58), sono presenti solo cinque lamelle, di misura media sui lati e piccola in posizione frontale e posteriore.
Il sottogola originale è composto da una striscia di pelle di capra, lunga circa 57 cm e larga 15 mm, ed è provvisto di una fibbia metallica a scorrimento di ferro verniciato (arruginito) per l'adattamento dell'elmo alla testa. Una delle due estremità della striscia di pelle è rivettata alla barra centrale della fibbia quadrata, mentre l'atra estremità è stata fatta passare attraverso l'anello rettangolare posto sul lato destro poi attraverso la fibbia di scorrimento ed infine fissata all'anello rettangolare posto sul lato sinistro, impiegando un rivetto di ottone.

 
qa
19-1-2019