Italia (1919-1939)
RARO DECRETO ORIGINALE DI CONCESSIONE DELLA CITTADINANZA ITALIANA CON FIRMA AUTOGRAFA DEL RE VITTORIO EMANUELE III E DI MUSSOLINI EMESSO NEL 1933
Prezzo: venduto - cod. nr. 22179
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.

Raro decreto a firma originale a penna di Benito Mussolini e di Vittorio Emanuele III Re d'Italia, con il quale si concedeva la cittadinanza italiana alla signorina jugoslava Antonia Ciaglich. 
Il documento recita: "Su proposta del Capo del Governo Primo Ministro Segretario di Stato e Ministro Segretario di Stato per gli affari dell'Interno ( Benito Mussolini ) abbiamo decretato e decretiamo: alla siundicata signorina Antonia Ciaglich è concessa la cittadinanza italiana..."
Il documento è stato firmato il 14  novembre 1933 a Roma ed è controfirmato sul retro, come d'obbligo, da Vittorio Emanuele e da Benito Mussolini in originale di loro pugno a penna con inchiostro nero. Due firme storiche in un unico raro documento.
Sulla carta fornita dal Poligrafico dello Stato e utilizzata per la stesura del decreto è visibile in controluce una parte della filigrana del "Provveditorato Generale dello Stato" .

 

20-6-2017