Italia (1919-1939)
RARO FAZZOLETTO DELLA REGIA AERONAUTICA  APPARTENUTO AD UNO DEI TRASVOLATORI DI ITALO BALBO
Prezzo: Euro 250,00 - cod. nr. 23771
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.
L'idrovolante Cant. Z. 501 Gabbiano
Bellissimo fazzoletto in cotone stampato, realizzato dalla Regia Aeronautica nella prima meta' degli anni trenta in concomitanza con le imprese aviatorie di Italo Balbo. Per questo motivo è conosciuto nel mondo collezionistico come il fazzoletto dei "Trasvolatori" di Italo Balbo.
Questo esemplare faceva parte dei cimeli di un trasvoltore napoletano, insieme ad altri ricordi della trasvolata. Porta, infatti, i segni di un uso che non si ritrova in altri esemplari e due piccoli strappi al centro che certamente non ne diminuiscono il valore storico e collezionistico.
Il fazzoletto di colore azzurro in diverse tonalita', misura circa 49 cm per lato e riproduce quattro tipi di velivoli, uno per lato, tra cui due idrovolanti, nessuno dei quali è stato però utilizzato da Italo Balbo nelle due trasvolate atlantiche. Al centro del fazzoletto il grande emblema della Regia Aeronautica a colori e sui quattro angoli altrettanti fasci stilizzati. 
Dall'articolo di  Francesco Menitoni, pubblicato sul numero 181 della rivista "Uniformi & Armi" del giugno 2011, apprendiamo che gli aerei raffigurati sul fazzoletto sono, a partire dall'alto, il trimotore S.M. Sparviero, chiamato in guerra "il gobbo maledetto". In senso orario troviamo poi l'idrovolante Cant. Z. 501 Gabbiano a scafo centrale. In basso è raffigurato l'drovolante trimotore Cant. Z. 506 Airone, a scarponi ed infine, a sinistra, l'agile biplano Fiat C.R. 32 protagonista della Guerra di Spagna.

 

Il trimotore S.M. 79 Sparviero Il Fiat C.R. Chirri
L'insieme degli oggetti appartenuti al trasvolatore
 

 11-7-2019