Germania (1919-1945)
BELLISSIMO DISTINTIVO "SCHWESTERNFSCHAFT" NUMERATO DELLA CROCE ROSSA TEDESCA (DRK)
Prezzo: venduto - cod. nr. 18954
Bellissimo e raro esemplare in condizioni perfette indossato dai membri femminili della "Deutsches Rotes Kreuz Schwesternshaft", la Sorellanza della Croce Rossa tedesca. Il personale femminile attivo portava questo distintivo al collo dell'uniforme di servizio come riconoscimento.
Esisteva in due versioni: una circola ed una ovale più grande come questo, prodotto e marcato dal fabbricante A.Stubbe di Berlino per la sezione di Karlsruhe, come inciso sul retro.

Il distintivo è numerato "209" e porta in alto la scritta "Ges. Gesch." (Gesetzlich Geshutze - Protetto Legalmente). Presenta al centro il simbolo della DRK con l'aquila nazista inserito in un ovale di smalto bianco. Tutto intorno corre la scritta "Deutsches Rotes Kreuz - Schwesternfschaft" (Croce Rossa Tedesca - Sorellanza) in caratteri dorati su fondo di smalto nero.
Il distintivo è ancora contenuto nella sua scatoletta di cartone e avvolto nella carta velina originale. Purtroppo la scatola è ormai completamente schiacciata, data la sua estrema fragilità.

La "Deutsches Rotes Kreuz" (Croce Rossa Tedesca) fu fondata come organizzazione civile volontaria d'assistenza nel 1864 ed opero' in guerra e in pace sino al suo scioglimento, decretato nel 1919 dall'art. 177 del Trattato di Versailles. Fu quindi ricostituita nel 1921 e ufficialmente riconosciuta dalla Convenzione di Ginevra nel 1929.
Nel 1937 la Croce Rossa Tedesca fu riformata sotto l'egida del Partito Nazionalsocialista dei Lavoratori Tedeschi ( il N.S.D.A.P. ) e posta sotto il controllo del Ministero degli Affari Interni, occupandosi prevalentemente di operazioni di soccorso pubblico in tempo di pace.
Allo scoppio della seconda guerra mondiale, inizio' una strettissima collaborazione con la Protezione Antiaerea e con la Sanita' Militare della Wehrmacht.
Nel 1943, con l'assunzione del dicastero degli Interni da parte del Reichsfuhrer Heinrich Himmler, la Croce Rossa germanica venne posta sotto il controllo delle SS con una organizzazione e dislocazione territoriale che copriva tutto il Reich, arrivando ad avere oltre 2.500.000 di effettivi, tra uomini e donne. Solo i gradi superiori erano considerati in servizio permanente mentre il resto degli effettivi era invece volontario.  
 

 1-1-2018