Italia (1940-1943)
BASCO ORIGINALE DA SOTTOTENENTE DI VASCELLO CON FREGIO RICAMATO DEL RICOSTITUITO REGGIMENTO "SAN MARCO" COBELLIGERANTE
Prezzo: Euro 350,00 - cod. nr. 22231

Raro basco in panno nero da Sottotenente di Vascello del ricostituito Reggimento San Marco cobelligerante, con fregio ricamato in canutiglia dorata.  
 
Dopo l'8 settembre 1943, poichè al nord la X° Mas e la San Marco continuarono ad utilizzare il grigio-verde adattando o cambiando il trofeo alla nuova situazione statuale e mantenendo la foggia dei distintivi di grado con le stellette sul lato sinistro del basco, per la Marina Cobelligerante non cambiò  nulla a livello di personale imbarcato ma cambiò tutto con la ricostituzione del Reggimento San Marco.
Esso, infatti, era stato riequipaggiato con uniformi di foggia inglese alle quali mal si adattava il classico basco grigio-verde.
Si decise così di utilizzare un basco nero e, per distinguere i marinai dall'Esercito cobelligerante, al posto delle stellette si introdussero i distintivi di grado della foggia di quelli da manica, ma opportunamente ridotti di dimensioni e prodotti in filo dorato.
L'ovale centrale dove è contenuta l'ancora era colorato di diverso colore a seconda della specialità. Questo raro esemplare, in condizioni eccezionali di conservazione, ha l'ovale di panno nero che identifica il suo proprietario come appartenente appunto al Reggimento San Marco.
Il fregio in canutiglia dorata presenta una patina eccezionale, quale raramente è dato di vedere. Il distintivo di grado presenta una sottopannatura color kaki che lascia supporre l'utilizzo di un grado di tipo "inglese" al posto di quello ufficiale con sottopannatura nera.
Il basco è sfoderato, con il suo giro di bitta e non presenta camolature e/o piccoli strappi dovuti al tempo trascorso e all'uso del basco sicuramente indossato all'epoca. Solo la fodera interna in cotone blu presenta alcuni tagli verticali, dovuti probabilmente alla fragilità del tessuto.
 

 
 

1-1-2019