Italia (1872-1913)
SPLENDIDO ELMO DA UFFICIALE DELLA CAVALLERIA ITALIANA DI EPOCA UMBERTO I°
Prezzo: venduto - cod. nr. 22173
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.

L'elmo, che porta sul fronte l'iniziale "U" coronata di Umberto I di Savoia in metallo dorato per ufficiali, ha il coppo in argento guarnito di pelliccia di foca senza nessun difetto e completo di cresta in ottone stampato, finito con una bellissima doratur.
Frontalmente è applicata la croce sabauda pure in argento del tipo bombato, specifico per Ufficiali.
Il soggolo in cuoio è rivestito di scaglie d'ottone dorato. L'orecchione sinistro sorregge una coccarda tricolore tessuta in seta. All'interno è presente un marocchino di sottile pelle marrone con al centro una fodera di seta bordeux in due pezzi uniti da un bottoncino bianco di madreperla. Questo stesso materiale fodera anche l'interno della visiera e del paranuca.
L'elmo, databile alla fine dell'800, è in eccezionali condizioni di conservazione con una bellissima patina; un cimeliostorico-collezionistico di eccezionale bellezza e notevole rarità.

L'elmo da Cavalleria Savoia ha sempre un grande fascino sia per la sua bellezza, la sua forma e imponenza e sia per la storia che ha alle spalle. La fattura degli elmi da ufficiale era più ricercata anche nella cuffia interna. Per gli ufficiali le regole erano, in linea di massima, la coccarda in seta, le dimensioni ed il materiale (pelli e varie) ma, uscendo dai rigidi regolamenti, contava molto la parte "economica": chi aveva soldi e voleva fare bella figura, si comprava un elmo, anche con il coppo in argento e, la cresta, fatta da qualche artigiano famoso. Una conferma si può avere dalla lettura del catalogo dell'Unione Militare del 1932 che prevedeva tre tipi di elmi da ufficiale con costi crescenti:il tipo comune, il tipo fine e il tipo lusso.

Sicuramente questo elmo può essere attribuito all'ultima di queste tipologie.


25-5-2017