Germania (1919-1945)
"INFANTERIE STURMABZEICHEN IN SILBER " ( DISTINTIVO PER ASSALTO DELLA FANTERIA CLASSE ARGENTO ) MARCATO "UU"
Prezzo: Euro 160,00 - cod. nr. 22276
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.

Esemplare, in ottimo stato di conservazione, di un "Infanterie-Sturmabzeichen"
(Distintivo d'assalto per la fanteria) classe argento marcato "UU" in un cerchio. Nel mondo collezionistico si ritiene che questo marchio corrisponda al fabbricante E. Ferdinand Wiedmann di Francoforte, anche se alcuni in minoranza suggeriscono Wernstein di Jena.


Questo distintivo è stato realizzato in una lega ad alta percentuale di zinco e bagnato nell'argento che, contrariamente a quanto accade nella maggioranza di questi esemplari, nel tempo ha mantenuto la sua colorazione. Il distintivo, la cui definizione dei particolari costruttivi è corrispondente a quelli riscontrati su altri esemplari originali di questo costruttore, pesa 27 grammi e misura 61 mm di altezza per 45 di larghezza.
Insomma un "pezzo" di sicuro valore collezionistico che e' riprodotto identico a pag. 37 del volume "German Combat Awards 1939-1945" di Alan Beadle.

Il distintivo è stato pubblicato sul famoso forum americano "Wehrmacht-Awards Forum" raccogliendo pareri favorevoli unanimi sulla sua originalità da parte degli esperti del forum. E', ovviamente, da noi garantito come tale senza limitazioni di tempo anche nei confronti di futuri terzi acquirenti.


Il distintivo venne progettato dal berlinese C.E. Juncker su ordine dell'OKH e la versione in argento fu istituita il 20 dicembre 1939 dal Generaloberst von Brauchitsch. Doveva essere indossato sulla parte inferiore della giacca di ogni uniforme ma non era consentito portarlo sul cappotto.

La versione in bronzo fu introdotta il 1° giugno 1940 ed era destinato a ricompensare i membri delle unità di fanteria motorizzate.

I criteri di assegnazioni erano i seguenti:

- aver preso parte a tre o piu' attacchi della fanteria motorizzata

- aver preso parte a tre o piu' contrattacchi della fanteria motorizzata oppure le due cose insieme

- aver preso parte a tre o piu' missioni di ricognizione armata motorizzata

- aver partecipato in tre giorni diversi alla riconquista di postazioni per combattimento motorizzato

Il distintivo, realizzato in materiali diversi a seconda del periodo di guerra era di due tipi: piatto come questo oppure concavo e piu' leggero. Di solito il distintivo veniva consegnato in un semplice pacchetto di carta, sul quale era stampato il nome della decorazione, solo alcuni fabbricanti di particolare prestigio lo fornivano avvolto in carta veline dentro scatole di cartone "marmorizzato" di vario tipo.
 

 
   

 25-9-2017