Italia fino al 1871
MEDAGLIA ORIGINALE "SPEDIZIONE D'ORIENTE" 1855 - 1856 ATTRIBUITA DAL RE DI SARDEGNA AD UN SOTTOTENENTE DEL CORPO DI SPEDIZIONE FRANCESE IN CRIMEA
Prezzo: Euro 2500,00 - cod. nr. 22005
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.
Il foglio matricolare di Pierre Eugene Ville

Splendida Medaglia d'Argento al Valor Militare di 2° tipo del Regno di Sardegna attribuita al "S.Lieutnant" (Sottotenente ) P.E. Ville del 20°Reggimento di Fanteria di Linea, nell'ambito dello scambio di decorazioni e medaglie tra gli eserciti vittoriosi in Crimea contro l'Impero Russo.
Di questa medaglia il Regno di Sardegna fece approntare uno speciale conio della medaglia al valor militare da distribuire agli alleati francesi ( 1200 esemplari ) e britannici ( 400 esemplari ). Non si conoscono esemplari di questa medaglia usati per decorare i soldati del corpo di Spedizione Sardo.
La medaglia presenta sul dritto, nel campo, lo stemma Savoia coronato entro una corona di alloro. In basso la sigla "F.G." cioè le iniziali dell'incisore Ferraris Giuseppe, capo della zecca di Torino dal 1833. Sul rovescio due rami di alloro, legati con un nodo, attorno ai quali corre la legenda "SPEDIZIONE D'ORIENTE 1855-1856. Al centro la dedica: "VILLE P.E. S. LIUT. 20e LIG". La medaglia in argento misura 33,5 mm. con attaco a cambretta con luce di 11 mm e conio del 2° tipo approntato sul finire del 1848 e utilizzato fino al 1859. E' completa del nastro azzurro originale d'epoca.

Pierre Eugene Ville era nato il 1° novembre del 1833 a Monester de Chermont, nel dipartimento dell'Isere. Aveva tratti somatici normali, capelli chiari e occhi bruni con un viso ovale ed era alto 161 cm.
Il 27 novembre del 1852 entra alla "Ecole Special Militaire" come Allievo e il 10 novembre 1953 si arruola volontario nell'esercito.
Il 15 dicembre 1855 viene assegnato, con il grado di "Sous Lieutenant", al 20° Regiment d'Infanterie de Ligne che aveva appena partecipato all'assedio e alla presa di Roma dal 4 giugno al 3 luglio 1949.
Il 4 maggio del 1854 viene imbarcato per la Crimea col 20° Reggimento Fanteria di Linea inquadrato nella 2 ° Brigata di Fanteria del Generale Joseph Vinoy, forte di 4000 uomini.

Con il suo reggimento Ville partecipa alla Battaglia di Malakoff che mise praticamente fine all'assedio di Sebastopoli che durava da 11 mesi e l'8 settembre 1855 viene ferito da una pallottola alla coscia sinistra.
Il 13 ottobre 1856 viene promosso "Lieutenant" e il 15 gennaio 1857 riceve questa Medaglia d'Argento al Valor Militare da parte del Re di Sardegna Vittorio Emanuele II.
Il 20 gennaio 1864 viene nominato Capitaine e l'8 giugno 1864 viene inviato in Africa al comando di un battaglione del suo reggimento, dove rimane fino al 22 aprile 1868.
L'8 giugno di questo anno viene nominato Capitano Istruttore di Tiro e il 19 agosto partecipa alla guerra Franco-Prussiana ( 1870-1871 ) venendo promosso Capitano Aiutante Maggiore del 20° Reggimento Fanteria di Linea.
Il 2 settembre 1870 viene fatto prigioniero dai prussiani e rilasciato solo il 12 aprile 1871 alla vigilia della capitolazione francese. Il 18 maggio 1871 viene trasferito all'8°Regiment Provisoire d'Infanterie con il grado di Capitaine ed inviato in Algeria dove rimane fino al giugno 1872. Qui il giorno 14 gennaio 1872. mentre si trovava di guarnigione a Biskra, viene insignito del titolo di Cavaliere della Legione d'Onore. e ritrasferito al suo vecchio Reggimento il 27 febbraio 1872. Tornato in patria  a metà giugno, viene nuovamente assegnato all'8°Regiment d'Infanterie de Ligne dove assume il comando di un Battaglione il 23 aprile 1875. Viene infine trasferito al 52 ° Reggimento di Linea il 14 dicembre 1878.      Il 20 dicembre 1886 viene insignito del grado di Cavaliere Ufficiale dell'Ordine della Legion d'Onore.  E' morto il 17 ottobre 1897 a Grenoble dove si era definitivamente trasferito.

La ricevuta per il ricevimento della Croce di Cavaliere della Legion d'Onore firmata da Ville il 2 aprile 1872
 
Un dipinto di William Simpson che illustra l'attacco francese al Fort Malakoff, la principale fortificazione russa di difesa davanti a Sebastopoli. Durante questo attacco il S.Lieutenant Pierre Eugene Ville rimase ferito e si meritò la Medaglia d'Argento al Valor Militare del Regno di Sardegna

 7-4-2017