Germania (1919-1945)
DUE RARE CARTOLINE RAFFIGURANTI MUSSOLINI E HITLER A MONACO NEL 1938
Prezzo: Euro 150,00  100 - cod. nr. 13984
Eccezionale lotto composto da due cartoline fotografiche d'epoca, ricavate da altrettanti scatti eseguiti dal Prof. Heinrich Hoffmann, durante la "Conferenza Mondiale delle Quattro Potenze" svoltasi a Monaco di Baviera il 29 settembre 1938.
La prima cartolina ritrae Mussolini, in divisa da Primo Caporale d'Onore, mentre firma il protocollo finale e porta il titolo "Regierungschef Mussolini unterschreibt das Abkommen von Munchen" (Il Capo di Governo Mussolini firma il Trattato di Monaco ).
La seconda, intitolata "Welthistorische Viermachte-Konferenz in Munchen 29.9.38" (Storica Conferenza Mondiale delle Quattro Potenze a Monaco) ritrae in piedi tutti e quattro i capi dei governi firmatari dell'accordo: da sinistra a destra Neville Chamberlain, Eduard Deladier, Adolf Hitler e Benito Mussolini, con a fianco il ministro degli esteri italiano Galeazzo Ciano. Sullo sfondo è riconoscibile anche il ministro tedesco von Ribbentrop.

L'espressione dei cinque non è certo sorridente ma piuttosto seria e preoccupata, quasi prevedessero ciò che di lì a breve sarebbe accaduto. A parte Chamberlain e Deladier, che ne avevano ben donde, anche Mussolini ha un'espressione preoccupata; l'unico ad essere completamente soddisfatto, e a ragione, sembra Hitler.
L'incontro di Monaco infatti consentì al Fuehrer e alla Germania di impossessarsi senza colpo ferire delle terre dei Sudeti, allora appartenenti alla Cecoslovacchia, che di lì a poco, abbandonata dai suoi "difensori" occidentali, sarebbe stata invasa dalle truppe tedesche e assoggettata al Terzo Reich.
 
 
 

 3-4-2019