Italia (1919-1939)
MEDAGLIONE "VI° CAMPO DUX" IN ARGENTO MARCATO "800" CON FOTO AUTOGRAFATA DEI PARTECIPANTI
Prezzo: Euro 360,00 - cod. nr. 14757

Raro medaglione fermafazzoletto dell'Opera Balilla, distribuito ai partecipanti del VI Campo Dux tenutosi a Roma nel 1934 Anno XII dell'Era Fascista, realizzato in argento e marcato sul retro con il punzone "800".


I distintivi "Campo Dux" in argento sono estremamente rari e ancora oggi non si sa esattamente perchè siano stati prodotti in questo metallo pregiato; probabilmente erano riservati agli istruttori della Milizia o ai gradi superiori dell'Opera Nazionale Balilla.
Ma quello che lo rende unico è la foto cartolina che lo accompagna e che ritrae un gruppo di partecipanti al VI Campo Dux, compresi gli istruttori. Sul retro alcuni di essi hanno apposto la loro firma a ricordo di questa eccezionale avventura che li ha coinvolti. Non è escluso che tra le firme ci sia anche quella del possessore del medaglione.
Nel 1929, con la creazione dell'Opera Nazionale Balilla (O.N.B.), nacquero dovunque i "Campi Dux" riservati ai giovani fascisti i migliori dei quali venivano inviati a Roma, dalle singole provincie, per partecipare al Campo Dux nazionale che arrivo' a raccogliere fino a 50.000 partecipanti.
Il distintivo rotondo presenta sul dritto un profilo elmato del Duce, con intorno la scritta "VI° CAMPO DUX OPERA BALILLA - A.XII". Sul retro un lungo spillo e il punzone "800" ad indicare che il distintivo e' stato realizzato in argento che nel tempo ha lasciato si formasse la classica patina scura tipica di questo metallo. Misura 37 mm di diametro.

 

   

7-1-2021