Italia ( 1919-1939 )
MEDAGLIA COMMEMORATIVA DELLA CAMPAGNA FASCISTA CON BARRETTE 1920-1921-1922
Prezzo: Euro 120,00 - cod. nr. 25016
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.
Medaglia originale disegnata e coniata, per commemorare la campagna fascista dal 1919 al 1922 conclusasi con la presa del potere da parte di Benito Mussolini e l'instaurazione del regime fascista.
E' considerata la medaglia commemorativa "ufficiale" anche se il suo uso non fu mai ufficialmente autorizzato. Era, infatti, indossata dai fascisti della cosidetta "prima ora", che parteciparono al movimento dalla sua fondazione nel 1919 sino alla presa del potere nel 1922.
Nonostante la non autorizzazione ufficiale, l'uso di questa medaglia si equiparava alle altre medaglie di campagna, tant'è che sul nastro si applicavano tante fascette in argento quanti erano gli anni di partecipazione. In questo caso lo squadrista che la indossava aveva applicato quelle del 1920, 1921 e 1922.

La medaglia è stata realizzata in bronzo e il suo disegno si ispira ad un'immagine "eroica" con un vessillifero nudo a cavallo che alza l'insegna della vittoria sul dritto e, sul rovescio, una serie di mani tese nel saluto romano, che si uniscono ad alimentare una fiamma con sotto il motto "PER L'ITALIA ORA E SEMPRE".
La medaglia misura 32 mm di diametro ed è completo del suo originale nero con una banda tricolore al centro ed è ancora in ottime condizioni.
La prima coniazione della medaglia venne effettuata dalla ditta Stefano Johnson di Milano, dotandola di una cambretta di disegno particolare. Seguì una successiva coniazione con cambretta a staffa sia da parte della Johnson che di altre ditte. Trattandosi di una medaglia commemorativa poteva, infatti, essere commercializzata e acquistata privatamente. Questo esemplare fa parte della seconda coniazione della Johnson, con attacco a cambretta e la sigla "SJ" incussa sul dritto in basso a sinistra.
 

 19-4-2019