Germania (1919-1945)
BELLA E RARA AQUILA DORATA DELLA KRIEGSMARINE  PER CASCO COLONIALE MARCATA "K.V.M."
Prezzo: Euro 220,00 - cod. nr. 24572
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.
Il marchio del fabbricante Karl Wurster di Markneukirchen

Bellissimo esemplare originale di "Kriegsmarine Steckadler für den weissen Tropenhelm" (Aquila per

il casco coloniale bianco della Kriegsmarine) in metallo dorato.
Questo bellissimo esemplare è marcato sul retro "KWM", ad indicare il famoso fabbricante Karl Wurster di Markneukirchen. L'aquila è realizzata in zinco dorato e misura 107 mm di lunghezza e 52 mm di altezza. Sul retro è dotata di un robusto spillo verticale per l'inserimento nell'apposita tasca presente sul casco. L'aquila ha mantenuto quasi interamente la sua doratura originale.


Le forze armate tedesche furono costrette a cambiare i loro emblemi nazionali dopo la presa del potere da parte di Hitler nel 1933. Il cambiamento maggiore fu l'adozione della "Hakenkreuz" ( Svastica ) come nuovo "simbolo nazionale". L'aquila era sempre stata presente nell'araldica germanica cosi' che ad essa si aggiunse una corona di alloro che conteneva la svastica in modo da identificare le forze armate con il nuovo corso politico della nazione.
La marina tedesca cambio' il proprio nome da "Reichsmarine" ( Marina dell'Impero ) in "Kriegsmarine" ( Marina da Guerra ). Dal febbraio 1934 tutti i membri delle forze armate dovettero applicare sulla divisa il nuovo simbolo nazionale sul lato destro del petto : per l'Heer in argento, per le SS e la Luftwaffe unito ai i propri simboli e per la Kriegsmarine identico a quello dell'esercito ma in oro.

 
   

 1-6-2020