Germania (1919-1945)
PIASTRINO ORIGINALE DELLE WAFFEN-SS ERS. BTL. ESTONIAN LEGIO SPEZZATO IN DUE 
Prezzo: venduto - cod. nr. 18097

Questo rarissimo piastrino in "kriegsmetall" ( una lega povera a base di zinco simile alla zama, utilizzata nell'ultimo periodo bellico ) è stato "scavato" con il metal-detector circa trenta anni orsono in Ucraina, dove molti volontari della Estonian Legion hanno trovato la morte.

Il 28 Agosto 1942 il Generalkommissar Litzmann annunciò la formazione di una formazione SS di volontari estoni che avrebbe combattuto a fianco dei soldati tedeschi: la "Estnische SS Freiwilligen Legion" con tre battaglioni più le compagnie pionieri, anticarro e mortai pesanti.
I volontari furono trasferiti per l'addestramento nella caserma "Debica" nel General Gouvernment in Polonia.
Il possessore di questo piastrino faceva parte della 2.Kompanie e quindi del 1° battaglione. Trattandosi di un piastrino "scavato" è molto probabile che non sia sopravvissuto alle vicende belliche della sua unità.


Per compensare la perdita del battaglione finlandese, ritornato in patria, la SS-Division Wiking, ricevette come rinforzo proprio il 1°battaglione di volontari estoni della Legione (circa 700 uomini) denominato inizialmente "Estnische Freiwilligen Bataillon Narwa" e rinominato in seguito SS Pz. Gren. Btl. "Narwa."
Il 7 aprile 1943 i volontari estoni arrivarono in treno alla stazione di Bliznyuki in Ucraina da dove furono trasferiti in alcuni villaggi; alla 2.Kompanie toccò quello di Korostovka. Qui iniziò per loro il vero addestramento al combattimento sotto il comando dello Sturmbannfuehrer Georg Eberhardt, comandante del battaglione, e di sottufficiali istruttori della Wiking. Da qui in avanti il battaglione estone seguì le sorti della divisione Wiking fino alla sua capitolazione.
Il piastrino sarà accompagnato da una Garanzia di Originalità valevole senza limitazioni di tempo anche nei confronti di eventuali futuri terzi acquirenti.

L'SS-Obersturmbannführer Franz Augsberger, comandante della "Estnische SS Freiwilligen Legion" Lo Sturmbannfuehrer Georg Eberhard,comandante del "Estnische Freiwilligen Bataillon Narwa"
I volontari estoni appena arrivati nella Caserma delle SS "Debica" in Polonia
Durante l'addestramento
 

18-11-2018