Germania fino al 1918
MEDAGLIA IN ARGENTO AL VALORE DEL GRANDUCATO DI HESSE CON ATTESTATO E CORNICE IN LEGNO
Prezzo: Euro 150,00 - cod. nr. 14186
Rara medaglia (Allgemeines Ehrenzeichen) assegnata per meriti di guerra da Ernst Ludwig, Granduca di Hessen und bei Rhein nel 1915 al "Unteroffizier der Reserve" Rebscher appartenente alla 8. Compagnia del "Reserve Infanterie regiment 118" come recita l'attestato emesso il 5 settembre 1915 con firma a stampa del Granduca sul fronte.
La medaglia in argento misura 33 mm di diametro e sul dritto è effigiato il profilo del Granduca. Ai bordi scorre la scritta "ERNST LUDWIG GROSSHERZOG VON HESSEN". Sul rovescio, al centro della medaglia, la scritta “FUR TAPFERKEIT" ( Al valore ) circondata da una corona di foglie di alloro e quercia. La medaglia è completa del nastrino originale con i colori del ducato, celeste e rosso.
Gli Antichi Stati tedeschi, trascinati in guerra a fianco di Austria e Prussia da quest’ultima, avevano ciascuno i propri riconoscimenti risalenti a molti anni addietro. La medaglia "Al valore" era la piu' importante tra le Decorazioni Generali d'Onore istituite nel 1843 ed era riservata a tutti i combattenti senza distinzione di grado. Veniva considerata l'equivalente della Croce di Ferro prussiana.
Poiche' gli archivi del Granducato sono andati distrutti durante la seconda guerra mondiale, non si conosce quante medaglie "Fur Tapferkeit" siano state realmente assegnate. Si stima che non fossero piu' di 150.000. Le medaglie erano originariamente prodotte in argento ma con il progredire degli anni di guerra venne usato un meno nobile "Kriegsmetal" argentato.

Il Granducato di Hessen era situato nella Germania centrale intorno alla citta' di Francoforte. Nel 1905 aveva una popolazione di circa 1.200.000 abitanti, sesto tra gli stati tedeschi. Il nome originale era Hessen-Darmstadt ma venne piu' comunemente indicato come Granducato di Hessen.
L'ultimo Granduca, Ernst Ludwig nato a Darmstadt il 25 novembre 1868 e morto a Schloss Wolfsgarten il 9 ottobre 1937, regno' dal 1892 al 1918 quando fu costretto ad abdicare. Era nipote della Regina Vittoria e fratello della Czarina Alexandria di Russia . Suo cognato, lo Czar Nicola II Romanov, era il Comandante del Leib-Dragoner Regiment (I Dragoni di Hessen). Alla vigilia della Prima Guerra Mondiale il contributo militare del Granducato di hessen era costituito principalmente dalla 25. Divisione (Grossherzoglich Hessische (25.) Division) di stanza a Darmstadt e facente parte del XVII Armee-Korps acquartierato a Francoforte. Il suo organico era costituito da 8 reggimenti organizzati in due brigate di fanteria, una di cavalleria e una di artiglieria pi' un battaglione trasporto. l'assegnatario di questo attestato e della medaglia faceva parte del Infanterie-Regiment Prinz Carl (4. Großherzoglich Hessisches) Nr.118.
   
 

8-2-2021