Italia (1919-1939)
BELLISSIMA TESTA DEL DUCE REALIZZATA IN ANTIMONIO SU BASAMENTO DI MARMO FIRMATA "P.UCCELLO NAPOLI"
Prezzo: venduto - cod. nr. 24551
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.
La firma in rilievo alla base della scultura
Una delle più belle sculture raffiguranti un giovane Mussolini, realizzata  nella Fonderia Paolo Uccello di Napoli. Una scultura identica è stata pubblicata a pagina 142 del 1° volume della trilogia "Ieri ho visto il Duce" di Maffei, Raspagni e Sparacino.
La scultura, che pesa più di 2 Kg. e ha un'altezza di 16 cm. su una base in marmo di 4 cm. per un'altezza totale di 20 cm., è stata realizzata in antimonio patinato nero e firmata in rilievo, sulla base della testa, "P.UCCELLO NAPOLI", celebre fonderia napoletana attiva da fine ottocento a fine anni Venti. La via Paolo Uccello di Napoli ospitava all'epoca un buon numero di fonderie artistiche alle quali si rivolgevano artisti napoletani e non, per realizzare le loro opere, come Ferdinando De Luca che, per le sue opera in antimonio, si avvaleva proprio della Fonderia Paolo Uccello. Le sculture in bronzo e antimonio che uscivano dalla Fonderia erano prevalentemente di stile classico o liberty, nessuna delle quali ha la modernità di questo esemplare, realizzato probabilmente a metà degli anni venti.
La particolare inclinazione della testa e l'espressione dello sguardo di Mussolini, richiamano da vicino l'altra famosa scultura "futurista" realizzata in  "aighellite" a Ortisei-Bolzano e della quale non si conosce l'autore. In entrambi i casi l'artista (o gli artisti) ha raffigurato Mussolini completamente glabro anche se ancor giovane.
La qualità della scultura è eccezionale in ogni suo piccolo dettaglio ed è resa ancor più evidente dalla patinatura nera originale e da quella lasciata naturalmente dai cento anni trascorsi dalla sua realizzazione. 
 

6-6-2020