U.S.A.
USA LOTTO MEDAGLIA NOMINATIVA E DISTINTIVI DI UN "CECCHINO" DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE
Prezzo: Euro 200,00 - cod. nr. 23738
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.
Bellissimo lotto composto dalla U.S. Army Good Conduct Medal nominativa (completa di nastrino da giacca) e da due distintivi da tiratore scelto dell'Esercito americano nella seconda guerra mondiale.
La decorazione è stata autorizzata il 28 giugno 1941 per premiare condotta esemplare, efficienza e lealtà durante tre anni di servizio attivo (uno durante il periodo di guerra) ed era assegnata al personale dell'Esercito. In questo caso porta inciso sul retro il nome del decorato "Joseph Cogan" che era un esperto tiratore come indicano gli altri due distintivi del lotto.
La Army Good Conduct Medal fu disegnata da Joseph Kiselewski con un'aquila appollaiata su di una spada romana sopra un libro chiuso stilizzato. Sul bordo corrono le parole "EFFICIENCY, HONOR, FIDELITY". Il rovescio della medaglia ha al centro una stella a cinque punte con sotto un cartiglio per l'iscrizione del nome del decorato. Sopra la stella le parole "FOR GOOD" e in basso la parola "CONDUCT". Una ghirlanda per metà di foglie di alloro e metà di foglie di quercia, circonda il tutto.
Il nastro fu disegnato da Arthur E. DuBois, il leggendario direttore dell'Istituto Araldico dell'Esercito, ed è di colore scarlatto con tre bande bianche verticali ai due lati. Il nastro è cosÏ diviso in tredici parti che rappresentano le 13 colonie originali degli Stati Uniti. Durante la Rivoluzione americana il colore scarlatto rappresentava la Madre Patrtia e il bianco le terre divise a forza dalla Madre Patria. Il nastro ha sul retro una spilla dalle caratteristiche tipiche di quelle utilizzate per le decorazioni della seconda guerra mondiale.

Del lotto fa parte anche lo "Scharpshooter 1.st class gunner badge" (Distintivo da tiratore di 1.classe) formato da una croce con al centro due cerchi che indicano il centro del bersaglio. Le sue dimensioni sono di 25 mm per lato. L'esercito americano creò i primi esemplari di badge per i tiratori nel 1880. Nel 1921 il badge fu diviso in tre sotto categorie per indicare il grado di competenza del cecchino: Marksman, Sharpshooter ed Expert. Una volta ottenuto il badge era possibile aggiungere altre specializzazioni applicando delle targhette in bronzo unite da due catenelle laterali. In questo caso il tiratore aveva superato le prove per le seguenti armi: RIFLE (fucile), GRENADE (granata)  e MACHINE GUN (mitragliatrice).


Il terzo oggetto che compone il lotto è il "Combat Infrantryman Badge" (Distintivo di combattimento della fanteria) che fu approvato dal Dipartimento della Guerra americano il 27 ottobre 1943 e riservato ai soldati impegnati in operazioni belliche durante la seconda guerra mondiale. Il distintivo è composto da un fucile di fanteria (il moschetto modello 1795 Arsenal Sprongfield) applicato su una barra blu chiaro (colore associato alla fanteria) con un bordo argentato e con una corona di foglie di quercia ellittica che circonda il distintivo che misura 75 mm x 25 mm. Veniva ssegnato ai membri delle unità di fanteria che si erano particolarmente distinti nei combattimenti sul terreno. Poteva essere anche assegnato ai componenti delle Forze Speciali alle stesse condizioni di merito. Distintivi diversi da questo vennero successivamente introdotti per le guerre di Corea e del Vietnam.

 

11-12-2019