Germania (1919-1945)
EINHEITSFELDMUETZE" (BERRETTO DA CAMPO) DELL'HEER (ESERCITO) ORIGINALE MODELLO M43
Prezzo: Euro 450,00 - cod. nr. 25226

"Einheitsfeldmuetze" (Berretto da campo) dell'Heer (Esercito tedesco), comunemente conosciuto come modello "M43", venne introdotto da una direttiva del 1 ottobre 1943.
Il colore base doveva essere il "Feldgrau" ad eccezione di quelli destinati alle truppe corazzate.
Era indossato indistintamente dai soldati semplici e dai sottufficiali. E' garantito originale e porta i segni di un uso prolungato.


Esistono alcune varianti di questo berretto a un bottone, a due bottoni, con l'emblema nazionale ( Aquila ) separato dalla coccarda, unito a forma di T oppure trapezoidale come questo utilizzato soprattutto nella prouzione di fine guerra.


Questo esemplare è realizzato in tessuto di lana ruvido impermealizzato di buona qualità del colore "Feldgrau". E' dotato di due bottoni in metallo verniciati di marrone sulla parte frontale con circonferenza esterna di grosso spessore che chiudono il paraorecchi.
Sulla parte frontale alta e' presente l'emblema nazionale con subito sotto la coccarda tricolore, entrambi tessuti a macchina con filo bianco di rayon (fibra vegetale,ricavata dalla celluloide) e applicati su una base trapezoidale di colore feldgrau.
La visiera, che misura 70 mm di larghezza, è realizzata in robusto cartone ed è ricoperta dello stesso panno del berretto.


L'interno è realizzato in tessuto di rayon grigio e porta impresso con inchiostro i numeri dell’RBnr (Reichsbetrieb nummer) che venne introdotto nelle forniture per le forze armate tedesche nel 1942 quando i tedeschi si accorsero che i marchi di fabbrica aiutavano gli alleati ad individuare le aziende fornitrici per poterle bombardare.
Fu cosi' istituito un registro segreto codificato che purtroppo e' andato perso alla fine della guerra. La prima parte del codice indicava probabilmente i manufatti in cuoio o stoffa,  mentre l'ultima parte era quella che identificava il fabbricante.  Sulla è impresso anche un timbro a inchiostro (poco resistente ) che indica la misura (54) e un altro con la data di fabbricazione (1945)


Il berretto è stato sicuramente portato, seppur per poco, vista ka data di fabbricazione, con il tessuto scolorito dove è stato esposto agli agenti atmosferici rispetto al colore originale visibile sotto le alette. Presenta un piccolo foro sul retro dell'aletta, alcune piccole camolature sulla cupola e segni di usura sul bordo della visiera.a Non è facile trovare oggi esemplari originali con questo "feeling". 




 

 
 

 
 
 
 
     

17-2-2021