Germania (1919-1945)
"SCHIFFCHEN" (BUSTINA) ORIGINALE DELLE TRUPPE DA MONTAGNA (GEBIRGSJAEGER) MODELLO 1938
Prezzo: Euro 1300,00 - cod. nr. 25027

La "bustina" (die Feldmuetze), detta comunemente "Schiffchen", nei diversi tipi esistenti era indossata da tutti i ranghi dell'Esercito tedesco ed era prescritta in tutti quei casi in cui non erano utilizzati l'elmetto d'acciao (der Stahlhelm) o il berretto
(Schirmuetze).


I membri delle truppe di montagna  (Gebirgsjaeger) ne facevano uso pur preferendo però il modello con visiera (Bergmuetze). Sono quindi molto più rare le bustine rispetto ai berretti con il simbolo dell'Edelweiss. Per lo stesso motivo questa bustina è in eccezionali condizioni di conservazione essendo stata usata poche volte.
A parte la visiera quello che le differenziava era il numero di fori di ventilazione: due nella schiffchen come questa, uno per lato, e quattro nel modello con visiera.


Questo esemplare è realizzato in panno "feldgrau" identico a quello delle giubbe. Sulla parte frontale alta e' presente l'emblema nazionale  tessuto a macchina con filo bianco di rayon (fibra vegetale, ricavata dalla celluloide) e applicato su una base a "T" di colore verde e  prodotto dalla famosa ditta BeVo (Beteiligungsgeshaft Vorsteher) di Wupperthal. L'emblema  con la coccarda nera, bianca e rossa è tessuto su di una base trapezoidale verde oliva.  Sulla parte frontale il solito gallone capovolto nell'appropriato "Waffenfarbe" blu chiaro (Hellblau), entro il quale è sistemata la coccarda. Questo colore era identificativo delle truppe meccanizzate di supporto. Sul lato sinistro e' applicato il distintivo metallico dei Gebirgsjaeger (Cacciatori di montagna) costituito da una stella alpina (edelweiss) che ci indica il possessore della bustina come appartenente ad una unità delle Nachschubtruppen di una delle divisioni di Gebirgsjaeger.
Su entrambi i lati della bustina è presente un occhiello d'areazione, a 1 cm al di sotto della cupola,


Nel settembre 1942, una disposizione ufficiale eliminò l'uso della "V" rovesciata con i colori dell'Arma di appartenenza. Questa bustina è stata quindi sicuramente realizzata prima di tale data.

La fodera interna, in tessuto misto cotone, e' di colore grigio, con un timbro a secco sull'interno apposto dal fabbricante "FALSCHMEISTER" di Augsburg in Baviera, da dove proveniva una gran parte dei Gebirgsjaeger. La taglia non è indicata ma è  a medio/piccola. 
Un pezzo da grande collezione garantito originale senza limitazioni di tempo, anche nei confronti di eventuali terzi futuri acquirenti.

 

 
   
 

20-11-2020