Germania (1919-1945)
"NAHKAMPFSPANGE IN BRONZE" ( BARRETTA IN BRONZO PER COMBATTIMENTI CORPO A CORPO ) MARCATA "FLL"
Prezzo: Euro 450,00 - cod. nr. 23734
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.
Obergefreiten che indossa nella maniera corretta la "Nahkampfspange in Bronze"

La "Nahkampfspange in Bronze" (Barretta in bronzo per combattimenti corpo a corpo) era uno dei distintivi più ambiti dai soldati della Wehrmacht, perchè l'esibirla rendeva il possessore un "veterano" a tutti gli effetti.
Questo esemplare originale è stato realizzato in zinco e successivamente immersa in una vernice color bronzo della quale rimangono ancora tracce sulla parte posteriore, mentre sul fronte è andata completamente persa lasciando in evidenza il fondo originale. La barretta è per il resto  in perfette condizioni di conservazione.


La barretta e' costituita da un quadrato la cui parte posteriore e' nera o scura. La cornice del riquadro e' formata da due foglie di quercia per ogni lato, eccetto quello superiore dove le foglie sono sostituite da un'aquila ad ali spiegate. Dai lati del quadrato si dipartono due punte di freccia composte da linee. Su ogni punta poggiano quattro foglie di quercia. Nel punto dove le foglie toccano la cornice ci sono due ghiande.
La barretta, leggermente convessa, misura 96 mm x 26 mm (gli originali misurano da 96 a 98 mm di lunghezza a seconda del fabbricante). Il peso è di 36,18 grammi.


L'insieme e' leggermente curvo per garantire un'applicazione migliore al petto. 
La parte posteriore e' liscia e il logo di Peekhaus, il progettista del distintivo, appare su due righe nella parte sinistra del retro dove si legge "FEC. W. E.PEEKHAUS BERLIN" dove "FEC." sta per la parola latina "FECIT", che vuol dire "fatto da" ma che in questo caso va letto come "disegnato da". A destra c'e' il logo del fabbricante "FLL" in tre cerchi che sta per Friedrich Linden, Luedenscheid, uno dei pochi autorizzati alla fabbricazione di questo distintivo. Il fermaglio e' del tipo largo al centro e piatto. Il perno e' del tipo cilindrico ed e' inserito su una piccola base rettangolare nella parte posteriore destra. Lo stesso avviene con il gancio a forma di "C" che e' saldato ad una lamina ovale. 


La barretta era indossata sopra il taschino sinistro e sopra i nastrini, per mostrare l'alta considerazione in cui era considerata questa ricompensa al valore. Questo distintivo e' stato introdotto ufficialmente il 25 novembre 1942 su volonta' di Hitler, come ricompensa per gli scontri corpo a corpo ed era suddiviso in tre gradi: bronzo per 15 giorni di combattimenti, argento per 30 giorni e oro per 50 giorni di scontri corpo a corpo. Il numero di giorni poteva essere ridotto rispettivamente a 10,20 o 40 se la persona rimaneva ferita. Inoltre coloro che avevano prestato servizio in Russia godevano di un credito retroattivo, a partire del 21 giugno 1941.  

 
   

1-3-2020