Italia (1919-1939)
DISTINTIVO ORIGINALE DA GIACCA DELL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE FASCISTI FERROVIERI
Prezzo: Euro 120,00 - cod. nr. 24641
Distintivo da giacca per gli appartenenti alla Associazione Nazionale Fascisti Ferrovieri.
Il distintivo, in ottime condizioni, misura 15 mm di altezza e 11 mm di larghezza. E' stato realizzato in metallo dorato e smalti policromi (tricolori). Sul bianco è riprodotto il simbolo dorato della Milizia Ferroviaria rappresentato da un fascio littorio che sovrasta un'ala (simbolo di velocità) ed una "sala montata" di profilo (l'insieme di sue ruote e dell'asse di un veicolo ferroviario). Sul retro è dotato di un piedino per l'applicazione all'occhiello della giacca, sul quale è presente il marchio del fabbricante "S.Johnson - Milano"
Dell'Associazione potevano parte i dipendenti delle Ferrovie dello Stato di ogni ordine e grado iscritti al PNF, compresi gli appartenenti alla Milizia Ferroviaria.
Questa specialità della MVSN fu istituita il 30 ottobre 1924 con compiti di sorveglianza nell'ambito dei trasporti delle persone e delle cose. Il personale era tratto dai funzionari e dagli agenti dell'amministrazione delle Ferrovie dello Stato, preferibilmente iscritti al PNF e all'Associazione Fascista Ferrovieri. Durante questo servizio, che era volontario, camicie nere, e ufficiali continuavano a percepire lo stipendio e a godere i diritti relativi alle mansioni temporaneamente abbandonate nell'amministrazione ferroviaria.

 26-7-2020