Germania (1919-1945)
DISTINTIVO FERITO "LEGIONE CONDOR" CLASSE NERO (VERWUNDETENABZEICHEN FUR DEUTSCHE FREIWILLIGE IM SPANISCHEN FREIHEITSKAMPF IN SCHWARZ)
Prezzo: Euro 180,00 - cod. nr. 24946
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.
Eccezionale esemplare originale del Distintivo per Ferita Nero assegnato ai reduci tedeschi della Legione Condor nella Guerra Civile Spagnola.
Il distintivo, del tipo concavo, ha perso tutta la sua vernice nera originale, lasciando a nudo i metallo dorato sottostante e  facendo così emergere ancora più nitidi i particolari perfetti della costruzione. La forma è la stessa del Verwundetenabzeichen (Distintivi per ferita) della prima guerra mondiale con l'elmetto imperiale sul quale è stata aggiunta la svastica.

Il distintivo per feritaî nero fu istituito da Guglielmo II, Imperatore di Germania e Re di Prussia, il 3 marzo 1918 quale segno di riconoscenza per i soldati che avevano subito ferite in combattimento. Il distintivo nero veniva assegnato a chi aveva subito una o due ferite, quello díargento per tre o più ferite e quello d'oro era riservato a chi aveva subito un ingiuria permanente o era rimasto sfigurato.
Anche Hitler fu insignito di questa decorazione e ne andò sempre fiero esibendola in basso sulla sinistra del petto della divisa, dove doveva essere indossata.
Il distintivo imperiale era costituito da un ovale con foglie di alloro, un nastro in basso e , al centro, un elmetto imperiale sopra due spade incrociate.
Il distintivo "spagnolo" fu introdotto il 22 maggio 1939 per ricompensare i soldati rimasti feriti nella guerra civile spagnola. In tutto ne furono distribuiti ufficialmente solo 182 esemplari in nero e 1 in argento anche se il distintivo continuò ad essere accordato fino al 1942 su richiesta degli interessati aventi diritto.

.
 
   

 8-1-2010