Germania (1919-1939)
RARA FOTO CARTOLINA D'EPOCA CHE RITRAE HITLER DURANTE LA SUA VISITA A KARLSBAD NEL 1938
Prezzo: Euro 110,00 - cod. nr. 16422

Questa cartolina è stata scattata da Un fotografo di Karsbad il 4 ottobre 1938 e ritrae Hitler in procinto di iniziare uno dei suoi famosi discorsi dal balcone del teatro di Karlsbad in Theater Platz. Il balcone è addobbato con diversi stendardi rossi con la svastica, simbolo del Terzo Reich. Sulla destra sono visibili alcuni ufficiali dell SS e un fotografo che sta scattando alcune foto ravvicinate del Fuehrer.


 Hitler visitò la Cecoslovacchia per la prima volta nei primi giorni di ottobre del 1938 subito dopo l'annessione delle terre dei Sudeti.
Dopo l’Austria, Hitler puntò la sua attenzione sulla Cecoslovacchia, nella quale vivevano circa 3.000.000 di cittadini di lingua e tradizione tedesca: i Sudeti. Questa regione della Boemia correva lungo il confine con la Germania e occupava una fetta di territorio cecoslovaco per diverse miglia.
Era stata abitata per molti secoli da abitanti di etnia tedesca e faceva parte dell'Austria fino al 1919. Molti di questi erano naturalmente favorevoli all’annessione al Terzo Reich mentre ovviamente contrari erano il resto dei Cecoslovacchi e il loro Governo presieduto da Benes. Il Patto di Monaco, siglato dalle potenze occidentali insieme a Hitler e Mussolini, dette via libera alle mire espansionistiche del Fuhrer. Le truppe tedesche invasero la Cecoslovacchia il 1° ottobre 1938 per riunire le terre dei Tedeschi del Sud (Sudeten) alla madre patria, accolte da una folla festante che lamciava fiori. L’annessione della Cecoslovacchia fu indubbiamente la più grande “Conquista senza spargimento di sangue” di Hitler, come la definirono i suoi soldati.

 
 

23-8-2020