Italia (R.S.I.)
RARO MANIFESTINO DI PROPAGANDA RSI "COME FU DECISA LA MARCIA SU ROMA" 
Prezzo: Euro 150,00 - cod. nr. 21206
Manifestino originale stampato a cura del Nucleo Propaganda (N.P.) della Repubblica Sociale Italiana,in occasione dell'anniversario della Marcia su Roma.
Il manifestino, che misura 24x34 cm., raffigura al centro il volto del Duce con sotto il testo del Proclama della Rivoluzione, redatto da Mussolini ai primi di ottobre del 1922. Tutto intorno, su due colonne è riportato il verbale della riunione tenutasi a Milano il 16 ottoibre 1922, redatto da Italo Balbo.
Il poster fa parte di una serie composta da diversi soggetti analoghi prodotta nel 1944 a cura del Ministero della Cultura Popolare della RSI.

Il Minculpop (Ministero della Cultura Popolare) della R.S.I., guidato da Mezzasoma, gestiva l'ideazione e produzione dei messaggi propagandistici attraverso il Nucleo Propaganda, diretto da Giorgio Almirante in qualità di Capo di Gabinetto del Ministro, e appositamente creato per lo svolgimento e la direzione sul fronte della "guerra psicologica", che scelse di concentrare gli sforzi su manifesti e volantini mobilitando grafici, illustratori, compositori e addetti stampa. La riorganizzazione dello stato nella nuova repubblica fascista sul finire del 1943, forniva i canali indispensabili per la diffusione capillare e tempestiva in tutte le città e province della grande mole di materiale eterogeneo di propaganda edito dal Ministero e dalla "Propaganda Staffel" tedesca sotto forma di manifesti murali, volantini, opuscoli, cartellini, cartoline, calendari, libri, giornali, ripiegati, numeri unici e persino giochi, mobilitando grafici, illustratori, compositori e addetti stampa.
 
   

 10-10-2019