Italia dopo il 1945
COPPIA DI MOSTRINE ANNI '60 DELLA DIVISIONE "FOLGORE"
Prezzo: Euro 90,00 - cod. nr. 22278
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.

Nel periodo iniziale del dopoguerra, stante la grave carenza di risorse, ci si litò a recuperare le giacenze dei magazzini di commissariato. Poi, con gradualità iniziò la produzione ex-novo. Le varie produzioni con materiali diversi continuarono sino alla fine degli anni Sessanta, aumentando di volta in volta la qualità. Ufficiali e sottufficiali continuarono ad indossare modelli di mostreggiature più eleganti, realizzate a mano in seta, panno o velluto. Panno e velluto ricoprivano un'anima in cartone sagomato nella forma voluta, rettangolare oa fiamme. Su tutte la stelletta metallica era sovrapposta e fissata per mezzo di due linguette al retro. Se erano previsti dei simboli come gladio ed ala della Divisione Folgore, questi erano ricamati a mano sul panno; in questo caso era ricamata anche la stelletta.


La Brigata Paracadutisti venne formta ufficialmente il 1° gennaio 1963 con il Comando Brigata insediato a Pisa e sucecssivamente trasferito a Livorno ove era già dislocato il resto della Brigata.
Con il 1° luglio 1967 i paracadutisti italiani tornarono finalmente ad identificarsi nel glorioso appellativo "Folgore", con il quale fu denominata la Brigata.
Queste mostrine furono in uso in questo periodo per venire poi sostituite da quelle metalliche a partire dal secondo semestre del 1972 ed ancora oggi in uso.

 

 

 

19-3-2020