Altri Paesi (U.S.S.R.)
USSR REPLICA "ORDINE DI NAKHIMOV" DI SECONDA CLASSE NUMERATO 1944-45
Prezzo: venduto - cod. nr. 20011
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.

Esemplare in eccezionali condizioni dell' "Ordine di Nakhimov" di seconda classe numerato, istituito con decreto del Presidio del Supremo Soviet dell'USSR il 3 marzo 1944 in due classi e riservato agli ufficiali della Marina sovietica per  i risultati ottenuti nello sviluppare, supportare o condurre al successo significative distruzioni di naviglio nemico durante un attacco e proteggere le forze amiche.
All'ordine fu dato il nome di "Nakhimov" in onore dell'ammiraglio russo Pavel Stepanovich Nakhimov (1802-1855) che difese Sebastopoli durante la Guerra di Crimea (1854-1855 ) e trovò la morte nell'assedio.
La decorazione è stata disegnata da M.A. Shipelevski, E.A. Berkov e B.M. Khomich.
La prima decorazione ( non numerata ) dell'Ordine di seconda classe fu assegnata al Sottotenente N.I. Vasin il 5 aprile 1944. La decorazione con il numero di serie "1" fu assegnata al Capitano di Seconda Classe G.N. Slizky il 12 luglio 1944. Complessivamente l'Ordine di Nakhimov di seconda classe fu assegnato 469 volte di cui 2 volte alle unità e 467 volte individualmente.

La decorazione ha la forma di una stella a cinque punte con al centro l'immagine di profilo dell'Ammiraglio Nakhimov. E costruita in tre pezzi di argento. La base è costituita da cinque punte a forma di ancora collegate l'una all'altra da una catena. All'interno di ogni ancora è inserito un rubino sintetico triangolare. Sul medaglione centrale, in alto, le parole russe per Ammiraglio Nakhimov. Il bordo è decorato con una serie di punti in rilievo. Al centro l'immagine di Nakhimov volta a sinistra che appoggia su due piccoli rami di foglie di alloro con in mezzo il simbolo della falce e martello. Tra le cinque punte a forma di ancora vi sono altrettante punte di una stella radiante in argento. Misura 32 mm tra le punte della stella radiante e 29 mm dal centro alla punta di ogni ancora.
Il tutto è realizzato in due pezzi, placca e medaglione. Il retro ha un perno a vite saldato al centro sul quale si avvita un solido fermaglio rotondo del diametro di 33 mm. Il marchio del fabbricante "Monetny Dvor", in lettere cirilliche, è stampato su due linee appena sotto il perno. Il numero seriale "132" è inciso a mano in basso ed è visibile quando la decorazione è avvitata. Il numero più basso trovato fino al 1997 è il "32" mentre quello più alto è il "295".

Tutte le carattersitiche sopra indicate corrispondono esattamente a quelle degli originali anche se un dubbio permane in relazione alla lega utilizzata per la sua realizzazione che sembra non corrispondere a quella utilizzata all'epoca. Potrebbe quindi trattarsi di una replica di eccezionale fattura, tale da ingannare anche i collezionisti più esperti e come tale viene qui posta in vendita ad un prezzo adeguato. La stessa decorazione originale, costerebbe almeno 20 volte tanto.

 

 13-6-2015