Italia (1919-1939)
"PAGINE SQUADRISTE" (STORIA DEL FASCISMO MARCHIGIANO ) DI RAFFAELLO RICCARDI 1939
Prezzo: Euro 120,00 - cod. nr. 24645
Raro volume, scritto da Raffaello Riccardi ed edito dall'Unione Editoriale d'Italia di Roma nel 1940 in seconda edizione, nel quale l'autore racconta la storia dello squadrismo marchigiano dal primo Fascio di Senigallia alla Marcia su Roma, con particolari cenni ai fatti piu' cruenti, come quelli di Cagli, accaduti in quel periodo. Fra il filo del ricordo lirico, fra spaccati della società italiana dell' epoca, i ricordi di un capo squadrista, fra cui quelli della sua rocambolesca latitanza per un episodio di vendetta politica.
Raffaello Riccardi, giornalista professionista e organizzatore delle squadre d' azione del fascio marchigiano negli anni del "biennio rosso" prima della Marcia su Roma. è stato fondatore del Fascio di combattimento di Pesaro, commissario delle Federazioni di Ascoli, Salerno e Fiume, Presidente della Commissione legislativa dell’Africa italiana e dell’Istituto Nazionale per i cambi con l’estero, sottosegretario di Stato del Ministero delle Comunicazioni dal 1928 al 1929 e di quello dell’Aeronautica dal 1929 al 1933, quindi ministro per gli scambi e le valute dal 30 ottobre 1939 al febbraio 1943.
 
  • Titolo:   "PAGINE SQUADRISTE "
  • Sottotitolo: "A NOI "
  • Autore: Raffaello Riccardi
  • Editore: Unione Editoriale d'Italia - Roma
  • Finito di stampare il 1 gennaio 1940  
  • Pagine: 208 con diverse illustrazioni fotografiche in b/n
  • Formato:  cm. 22 x 16
  • Condizioni di conservazione: ottime