Germania (1919-1945)
BELLISSIMO COFANETTO PORTASIGARETTE DONO DEGLI UFFICIALI DEL  l.RES. FLAKABT.911 NEL 1940
Prezzo: Euro 300,00 - cod. nr. 13589
Il punzone del fabbricante impresso sul bordo nella parte inferiore
Eccezionale portasigarette ricordo in argentone ( o argento tedesco) e realizzato dalla fabbrica tedesca "WMF" (Würtemburgische Machin Fabrik) di Geislingen, vicino a Ulm nel Baden-Würtemburg famosa per la sua produzione di oggetti in silverware. Il cofanetto misura 16 x 11 cm. e 5 cm. di altezza e sul bordo inferiore evidenzia il punzone del fabbricante.
Il portasigarette è stato ordinato dal Corpo Ufficiali del leichte.Res.Flakabteilung 911
come indica l'incisione sul coperchio completa della data "18.8.1940", probabilmente quella dell' addio al loro comandante che era stato trasferito ad un'altra unità.

Il leichte Reserve Flakabteilung 911 è stato costituito il 26.8.1939 a Vienna e dislocato nel Luftgau XII a Giessen, una città dell'Assia fino a metà del 1940 quando fu assegnato al Flak Regimenter 100 destinato alla difesa di Brest in Bretagna come forza di occupazione.
Nel 1943 venne spostato a Le Havre e assegnato alla 13.Flak Division il 1.11.1943, che era stata formata il 1.2.1942 a Caen.
Nel 1944 la divisione partecipò a tutte le grandi battaglie a Le Mans, in Alsazia, a Strasburgo e Kolmar. Il 22 gennaio 1945 controllava 37 batterie pesanti, 26 batterie medie e leggere, una batteria di sbarramento con i palloni aereostatici e una batteria di fumogeni. Con questa forza supportò la 19.Armeee nella Foresta Nera nel febbraio 1945. Il mese successivo cedette le unità rimaste alla 28.Flak Division e il suo stato maggiore fu inviato nel Protettorato. Quando Hitler si suicidò il 30 aprile 1945, il quartier generale si trovava a Eger, nell'area di Pilsen in Cecoslovacchia. Da qui si mosse rapidamente verso ovest per arrendersi agli americani una settimana dopo. 

.

 
  
   

5-1-20208