Germania (1919-1945)
RARO OROLOGIO DA POLSO "RTECTA" IN USO AI MEMBRI DELLA LUFTWAFFE NEGLI ANNI 1940/44
Prezzo: Euro 360,00 - cod. nr. 24958
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.

Bellissimo orologio militare da polso originale, prodotto dalla ditta svizzera "Recta" a partire dagli anni '40 e durante il periodo bellico.Il numero si servizio è inciso manualmente il che lo data al perido iniziale del conflitto.


Si tratta di un orologio delle classiche dimensioni per l'epoca, misurando 33.5 mm. di diametro con un quadrante di colore nero perfettamente conservato e numeri arabi da 1 a 12.
In basso, al posto del numero 6, vi è un secondo piccolo quadrante, pure di color nero, per i secondi.

I numeri e le lancette sono fosforescenti in modo da consentirne la visibilità anche in assenza di luce diretta.


Tutti gli orologi militari tedeschi erano progettati per la Wehrmacht e da questa ordinati ai diversi fabbricanti svizzeri e tedeschi (Titus, Alpina, Mulco, Silvana, Minerva, Helveta, Record, Recta, Glycine, Arsa, Helma, Helios, Bueren, Zenith, Longines etc. ).
Sia gli orologi da tasca che quelli da polso dovevano avere un fondello svitabile ed essere shock resistenti. Dovevano inoltre avere il quadrante nero con un quadrante più piccolo per i secondi e le lancette e i numeri dovevano essere fosforescenti. Questo orologio "RECTA" faceva parte di uno degli primi lotti consegnati alla Luftwaffe sui
quali era ancorta presente la cassa a pressione.


I fabbricanti svizzeri dovevano distinguere gli orologi prodotti per conto della Wehrmacht incidendo il numero di contratto sul retro della cassa in acciaio, costituito da un codice alfanumerio con le lettere maiuscole D e H intervallate da un numero. Le due lettere stavano a indicare "Dienstuhr Heer" (Orologio di servizio dell'Esercito).
Il numero di serie veniva scritto nel soldbuch del militare che lo aveva ricevuto. Alla fine del servizio l'avrebbe dovuto restituire. Molti orologi avevano sola lettera "D" prima del codice che indicava i lotti assegnati alla Luftwaffe.


Questo esemplare porta inciso manualmente sul fondino il corretto codice militare "D 541281", lo stesso numero che si ritrova stampato all'interno del coperchio della cassa. In basso la parola "EDELSTAHL" che sta ad indicare che il fondo dell'orologio è in acciao inossidabile .
La Ditta Recta, contariamente a lolti suoi concorrenti dell'epoca che montavano  movimento AS 1130 a 15 rubini utilizzato nel primo periodo di produzione, ha sempre utilizzato un suo  proprio movimento a 15 rubini introdotto nel 1940, probabilmente per le forniture militare, tipo Recta 1320, e utilizzato fino alla fine della guerra.  L'orologio  è dotato di meccanismo anti-shock come richiesto dagli uffici della Wehrmacht, ha la cassa in ottone nichelato e il fondello in acciaio inossidabile. Si carica manualmente (la corona è stata sostituita) e la carica manuale massima ha una durata di 38 ore. L'insieme di queste caratteristiche sono note come "Wehrmachtswerk" (caratteristiche militari).  L'orologio è perfettamente funzionante e presenta solo una piccolissima infrazione sul vetro di protezione.
Il cinturino in materiale sintetico è congruo rispetto al modello, anche se di periodo recente.


La Recta SA, Fabrique d'Horlogerie, di Bienne, Genève è stata fondata nel 1897 da Antoine Muller (1861-1930) e Alcide Vaucher (1860-1924) con il nome Muller & Vaucher, Fabrique d'Horlogerie. Nel 1898 ha registrato il brand "RECTA" per orologi e parti di orologi. Nel 1902 venne costruito un proprio stabilimento di produzione e nel 1905 entrò a far parte della ditta Eduarde Tiéche come direttore commerciale, carica che mantenne fino al 1946. Nel 1913 venne costruito uno stabilimento più grande e nel 1917 modificato il nome della ditta in Recta SA, Fabrique d'Horlogerie. Nel 1920 si specializzò in orologi di precisione e per i piloti e gli osservatori aerei. La ditta divenne nel 1939 un'importante fornitore della Wehrmacht e, per l'alta qualità dei suoi prodotti, preferito dalla Luftwaffe. Rimase in attività fino al 1984.
 

 
 
   

5-11-2020