Germania (1919-1945)
RARISSIMO SS-WEHRPASS DI UN SS-OBERFUNKER DELL'I.SS-PANZERKORPS "LEIBSTANDARTE" CADUTO IN NORMANDIA NEL 1944
Prezzo: Euro 650,00 - cod. nr. 25111
Sulla copertina è stata stampata in rosso una runa  di "Algiz, simbolo di morte per indicare che il soldato è deceduto. Questo simbolo si trova solo sui Wehrpass delle Waffen-SS
Ludwig Strobl, nella foto applicata al Wehrpassa al momento del suo arruolamento nel 1943, quando aveva 17 anni
La seconda parte della pag.6 con lindicazione dell'arruolamento nelle Waffen.ss
La pagina 11 che eniva compilato all'atto dell'introduzione nel servizio attivo e che indica l'assegnazione all'SS-Nachrichten-Ersatz-Abteilung 5 Nürnberg
La Croce di Ferro di 2.Klasse, assegnata a Ludwig Strobl dopo la sua morte, per un azione eroica compiuta in combattimento durante la Battaglia di Normandia
La pagina con l'iscrizione dell'ora e giorno della sua morte
Veramente raro SS-Weherpass, appartenuto alla SS-Oberfunker (Caporale radiotelegrafista) Ludwig Strobl,  decorato con la Croce di Ferro di 2.Classe e morto il 31.8-1944 nel Kriegs-Lazarett 4/617B (ospedale militare) di Cambrai (Francia) perle ferite riportate in combattimento.
Il Wehrpass è in condizioni perfette, completo della foto del sottufficiale e di tutte le sue 56 pagine, con timbri, firme di alcuni ufficiali ed iscrizioni di servizio, comprese le dacorazioni.

Il Wehrpass era un documento civile che costituiva una registrazione permanente del servizio militare e paramilitare di ogni individuo. Gli veniva consegnato al momento della sua iscrizione nei registri del Wehrbezirkskommando (Ufficio Reclutamento) del suo distretto e sostituito dal "Soldbuch" all'inizio del servizio militare. Da questo momento il Wehrpass seguiva il suo proprietario in tutti i suoi passaggi da un'unita' all'altra, venendo costantemente aggiornato dai rispettivi comandi. Al termine del servizio militare gli veniva riconsegnato. Nel caso l'intestario del documento fosse caduto in battaglia o dichiarato scomparso, veniva consegnato ai suoi familiari, come in questo caso.
Raramente capita di poter esaminare documenti di questo tipo cosi' completi e ricchi di informazioni sulla vita e la carriera militare del loro possessore.

Probabilmente per la sua permanenza pressocche' ininterrotta nella stessa unita', il Wehrpass del giovane Ludwig Strobl e' stato compilato con cura in ogni sua pagina cosi' da offrirci un quadro completo delle sue caratteristiche personali e del suo percorso militare fino alla tragica fine, anche questa scrupolosamente annotata.

Nella prima pagina è riportato in alto il suo numero personale (Wehrnummer) assegnatogli dal distretto di Amberg dove è stato arruolato, seguito dal suo nome e cognome.
Più sotto, nell'apposita casella di destra, sono indicate le informazioni stampate sul suo piastrino di riconoscimento "20695SS-NEA".
In fondo alla pagina la data di emissione (25.6.43) e la firma del direttore del distretto di Amberg.


A pag. 2 vediamo la sua foto in borghese con sotto la sua firma autografa e i suoi dati somatici: altezza 172 cm., occhi color grigio blu, corporatura muscolosa e capelli castani.
A pag. 3 troviamo i suoi dati anagrafici: nome, cognome e data di nascita (1 luglio 1926), la città natale (Nabburg in Baviera), la religione cattolica romana (r.kath) e lo stato di famiglia: celibe (ledig). Di professione faceva il giovane contadino (Jungbauer). I genitori erano entrambi vivi e facevano i contadini.

A pag. 4 vediamo che aveva frequentato la scuola elementare pubblica e troviamo l'indirizzo del padre, Georg Strobl, al quale inviare documentazioni militari ed eventualmente il Wehrpass in caso di sua morte, come deve essere accaduto.


Terminate le informazioni di tipo civile, a pag. 5 iniziano quelle di carattere militare: in alto è specificato che si è arruolato  di leva (Dienstpflichtiger) e non come volontario. Segue l'indicazione dell'autorità dove ha effettuato la prima visita medica (Amberg) il 25.6.43. Sotto troviamo il grado di idoneità "utilizzabile" (Friegsverwendungsfaehig) e l'assegnazione alla categoria di coscrizione Ersatzreserve I che significava "uomo non addestrato, mai richiamato, di età inferiore ai 35 anni.


A pag. 6, in alto, è riporato il dato che non aveva effettuato nessun servizio premilitare. Nel riquadro sottostante è indicato l'arruolamento nelle Waffen-SS in base alle disposizioni vigenti, alla data del 8 ottobre 1943 con la firma dell'ufficiale e il timbro.


A pag. 11, che veniva compilata solo all'atto dell'effettiva introduzione nel servizio attivo (Einstellung), troviamo in alto, la data  e il reparto dove ha effettuato la seconda visita medica militare con l'esito "Kv" (Idoneo al servizio incondizionato in tempo di guerra).
Più sotto seguono la data di immissione in servizio (1 Novembre 1943) e il reparto. In questo caso il 1./SS-NAuEA 5, cioè l'SS- Nachrichten-Ersatz-Abteilung 5 di Nürnberg. Questo reparto si occupava dell'addestramento dei coscritti per le Nachrichtentruppen (Trasmissioni).


A pag. 12, riporta la successione cronologica dei suoi reparti di appartneneza, compresi quelli di addestramento. Dalla prima riga apprendiamo che Ludwig Strobl è rimasto nell'unità di addestramento dal 1.11.43 al 18.11.43 quando è stato trasferito al 3./SS-Korps-Nachrichten-Abteilung 101, dove è rimasto in forza fini alla data della sua morte (31.8.44). L'unità era alle dirette dipendenze del SS-Generalkommando del I. SS-Panzerkorps "Leibstandarte". Questa grande unità delle Waffen-SS venne formata a Berlin-Lichtenfelde (la caserma delle SS) il 27 luglio 1943 e posta al comando dell'SS-Oberstgruppenführer Josef Dietrich.


Nelle pagine seguenti vediamo che aveva avuto in dotazione il fucile 98K e una radiotrasmittente (Fernsprecher). A pag. 22 è iscritta la sua promozione a SS-Oberfunker in data 1.4.1944.
La pag. 24, destinata ad annotare le decorazioni e/o ricompense ricevute, porta l'iscrizione della Croce di Ferro di 2. Classe (E.K. II K.sse) in data 25.9.44, cioè 25 giorni dopo la sua morte.
Particolarmente interessante l'annotazione a fianco che, probabilmente, indica che nel momento di compiere l'azione eroica, combatteva come panzergrenadiere con il grado SS-Obergefreiten Funker nel I.SS-Panzerkorps al comando dell' SS-Oberstgruppenführer Georg Keppler, durante la Battaglia di Normandia.


A pag. 30 sono indicate le operazioni alle quali il soldato ha preso parte e in essa troviamo indicato che dal 10.12.43 al 5.6.44 ha svolto servizio di sicurezza in Belgio e dal 6.6.44 al 31.8.44 ha combattuto in Francia. Infine a pag. 34 è stat annotata la sua morte nel Kriegs-Lazarett 4/617B (ospedale militare) di Cambrai (Francia), avvenuta alle ore 21.00 del 31.8.44. 

 
   
 

 25-12-2020