Germania (1919-1945)
BELLISSIMA TABACCHIERA IN ARGENTO "800" REALIZZATA DA UN PRESTIGIOSO GIOIELLIERE PER UN PILOTA DELLA LUFTWAFFE
Prezzo: Euro 350,00 - cod. nr. 23176
In order to translate from Italian, please, choose your preferred language from the Google Translator Menu at the bottom.

La forma e le dimensioni di questo eccezionale oggetto di argenteria ne fanno supporre l'uso come tabacchiera, più probabile dato il destinatario, o come portapillole.
La tabacchiera è stata rinvenuta subito dopo la fine del conflitto, in un vecchio albergo di Gargnano (Brescia), frequentato da ufficiali italiani e tedeschi durante il periodo della Repubblica Sociale, e gelosamente conservata dalla proprietaria dell'albergo.


E' sicuramente appartenuta ad un ufficiale pilota della Luftwaffe anche se, probabilmente, è stata realizzata nel periodo immediatamente precedente alla sua costituzione ufficiale, avvenuta il 1° marzo 1935.
Lo si deduce infatti dalla particolarità del distintivo inserito al centro del coperchio che riproduce il brevetto di volo indossato dai piloti tedeschi ma, al posto della svastica, ha un propulsore con tre eliche al centro del quale è incastonata un piccolo diamante (zircone).
Il propulsore richiama alla memoria quello presente nel distintico della D.L.V. (Deutsche Luftsportverband), l'associazione sportiva giovanile, creata nel 1933 da Hitler per preparare i futuri piloti.
Un altra ipotesi potrebbe essere quella che il possessore della tabacchiera fosse un pilota inviato in Spagna con la Legione Condor e che, quindi, doveva evitare l'esposizione di simboli nazisti sui propri oggetti personali.


In ogni caso ci troviamo di fronte ad un oggetto realizzato da un argentiere di grande abilità e sicuro prestigio del quale purtroppo non possiamo conoscere il nome trovando incisi all'interno solo due punzoni: quello del titolo dell'argento "800" e il punzone "8".
La tabacchiera è decorata esternamente con piacevoli motivi geometrici sui bordi e sulle superfici lisce che la destinano indiscutibilmente ad una persona di sesso maschile, indipendentemente dal distintivo applicato sul coperchio. L'interno è dorato come d'abitudine negli oggetti d'epoca di questo tipo.


 

 
 

   

14-7- 2009