Germania (1919-1945)
"ERKENNUNGSMARKE TECNISCHE NOTHILFE" (PIASTRINO ORIGINALE DEL "TENO")
Prezzo: Euro 120,00 - cod. nr. 20826
Rara cartolina riproducente gli ufficiali del TeNo
Raro Erkennungsmarke der Technischer Nothilfe (TENO) (Piastrino di riconoscimento del TeNo) in zinco, rilasciato al membro Nr. 3940 che, probabilmente, era entrato nei ranghi dell'organizzazione nel 1922 0 1923, trattandosi di un numero molto basso.
Il TeNo (Technische Nothilfe - Soccorso Tecnico) era un un corpo tecnico di emergenza fondato in origine, nel 1919, come organizzazione per impedire gli scioperi, e in seguto impiegato come riserva tecnica in caso di disastri naturali.
Nel 1937 venne incoporato nella Orpo e assunse l'incarico di occuparsi delle interruzioni dei servizi e delle erogazioni pubbliche del gas, dell'acqua e dell'elettricità, in particolare dopo le incursioni aeree.

Venne creato il 30 settembre 1919 da Otto Lummitzsch con lo scopo di evitare gli scioperi e garantire la fornitura dei servizi pubblici essenziali durante il primo turbolento periodo della Repubblica di Weimar sull'orlo della guerra civile. Dopo la firma del Trattato di Versailles il TeNo si trasformo' da gruppo paramilitare in una associazione volontaria i cui membri erano per la gran parte appartenenti alla classe media conservatrice con un gran numero di studenti. Considerati una minaccia dalla classe lavoratrice, essi contribuirono non poco a impedire la conquista del potere da parte del KPD (Partito Comunista Tedesco). Quando la situazione economica venne a migliorare durante gli ultimi anni della Repubblica di Weimar e gli scioperi divennero sempre piu' rari e meno pericolosi, Il TeNo venne utilizzato principalmente come forza di riserva tecnica, fornendo aiuto alla nazione durante i disastri naturali. Dal 1931 il TeNo venne coinvolto sempre più nella sfera di competenza del RAD. Durante il regime nazista, dal 1933, il TeNo divenne un corpo nazionale e nel 1937 venne incorporato nella Ordnungspolizei (Orpo) con l'incarico di occuparsi delle interruzioni dei servizi e delle erogazioni pubbliche del gas, dell'acqua e dell'elettricità, in particolare dopo le incursioni aeree.
Il TeNo era organizzato su quattro dipartimenti, ciascuno di essi riconoscibile da un colore diverso: il Technischedienst (TD) o servizio tecnico aveva il colore blu. Il Luftschutzdienst (LD) o servizio di protezione dagli attacchi aerei,il colore rosso. Il Bereitschaftdienst (BD) o servizio eccezionale l'arancione e l' Algemeiner Dienst (AD) o servizio generale, il colore verde.
Durante il conflitto alcuni gruppi (TeNo Kommandos) vennero incorporati in unita' dell'esercito per essere utilizzati su larga scala come personale tecnico.
Nel 1945 il TeNo venne sciolto ma, nel 1950, il suo stesso fondatore Otto Lummitzsch lo riorganizzò con il nome di Technisches Hilfswerk (THW) e ancora oggi i suoi membri curano la protezione civile in Germania.  
 
   

27-4-2020